mercoledì 17 novembre 2010

Goodmorning chic!

Quando mi sveglio la mattina uno dei primi pensieri oltre a "altri 5 minutiiii!" penso immediatamente a cosa mettermi per andare in ufficio. Elegante o sportiva? Jeans o abitino? Mhmhmh...
Non so voi ma io in questi anni ho valutato la possibilità di avere più capi un pò più semplici nel mio armadio. Sarà la crisi, sarà la mia condizione lavorativa precaria , sarà che ormai tra noi ragazze più che il "pochi ma buoni" vale il "tanti ma fashion". 
Però per essere chic basta pochissimo. Un abitino nero con un bel paio di orecchini di perle. Una t-shirt bianca con una collana, un paio di jeans e un blazer.
E, a proposito, c'è qualcuno che vuole darci una bella lezione su come essere chic con poco e, soprattutto, in tempi di crisi come questo in cui ci facciamo qualche problemino in più ad aprire il portafogli. 
La sua voce arriva direttamente dalla Grande Depressione americana, quando Marjorie Hills, per vent'anni redattrice di Vogue, decide di regalare alle sue lettrici una piccola guida al risparmio in tempi di grave crisi finanziaria, una sorta di manuale per essere eleganti ma con poco, senza sacrificare raffinatezza, stile e soprattutto patrimonio!
Il suo libro è stato pubblicato nel 1937 ma è sorprendentemente attuale. Si intitola "Chic! Vivere con eleganza ai tempi della crisi" , pubblicato in Italia dalle edizioni Dalai. 
La giornalista illustra casi di vita quotidiana e fornisce piccoli consigli per sfoggiare la nostra creatività e non sentirci vittime di fronte alle ristrettezze economiche. Marjorie si è distinta per la sua indipendenza e per la suo spirito creativo e dinamico, ed è per questo che mi piace. E poi, era una voguista quindi c'è solo da imparare!
Vi consiglio di leggere questo libro, credo che serva un pò a tutte noi! :-)





2 commenti:

  1. Tanti bacetti alla mia bravissima amichetta blogger!!!tvb!

    RispondiElimina